Il Giappone si è laureato campione del mondo nei mondiali femminili disputati in Germania. Nella finale di Francoforte, la Nadeshiko ha superato gli Usa ai calci di rigore per 5-3. Nei 120 minuti le due squadre avevano pareggiato 2-2. Per gli Stati Uniti gol della Morgan, pareggiato poi dalla giapponese Miyama. Nei supplementari altro vantaggio americano con il 122esimo gol in nazionale di Abby Wambach e 2-2 finale al 117' della Sawa, con un gran colpo di tacco. Ai rigori decisive le parate della Kaihori. Giappone campione de Mondo per la prima volta nella sua storia.