Come da buona tradizione, il club azzurro ha deciso di portare con sé a Dimaro chef e vettovaglie. I mezzi della cambusa sono arrivati a Dimaro da due giorni, pieni di derrate alimentari: spaghetti, pomodoro, olio e mozzarella. Il tutto per permettere alla squadra di seguire la dieta predisposta dal dottor Alfonso De Nicola.