Era attesa per questi giorni la sentenza che riguardava Genny a' Cargona, l'ultras del Napoli salito alla cronaca durante la finale di Coppa Italia del 2014 in cui, salendo sulle barriere dell'Olimpico, trattò con la polizia dopo i fatti che costarono la vita a Ciro Esposito nell'immediato prepartita.

CONDANNATO A 10 ANNI - Ebbene Gennaro De Tommaso è stato condannato nella giornata di ieri a 10 anni per associazione a delinquere e traffico internazionale di stupefacenti. La sentenza ,riporta la Gazzetta dello Sport, è stata emessa dal gup Livia De Gennaro, al termine del processo con rito abbreviato: l’accusa aveva chiesto infatti 18 anni. Genny 'a carogna è stato ritenuto colpevole di aver spacciato hashish, marijuana e cocaina provenienti dall’Olanda e dalla Spagna assieme a due zii, Gaetano e Giuseppe, e a due cugini.