Due minuti ed è subito giallo. Quello evitabile, da molti temuto, alla fine arrivato. Dries Mertens salterà la sfida di venerdì sera allo stadio San Paolo contro l'Inter. Era l'unico diffidato del match ed è stato ammonito pochi istanti dopo il suo ingresso in campo, punito per una spinta evidente ai danni di un avversario. Come si legge sul “Roma”, tegola sulle idee di Maurizio Sarri, il suo allenatore, già orfano di Milik nel reparto offensivo. Banale ricordare si tratterà di un'assenza pesante, deficit numerico che andrà a complicare i piani alla vigilia di una partita solo apparentemente agevole contro un avversario di grande qualità che ancora fatica a coesistere nel suo insieme.