Dopo gli anticipi di sabato e le gare di ieri, e in attesa del Monday Night tra Inter e Fiorentina, è continuata a partire dalle 19 la 14esima giornata di Serie A, con la sfida del San Paolo tra Napoli e Sassuolo: i partenopei guidati da Sarri non trovano continuità tra le mura amiche dopo la vittoria di Udine di settimana scorsa e impattano per 1-1 contro gli emiliani, con le reti di Insigne e Defrel, obiettivo di mercato proprio dei partenopei per gennaio. Nel finale palo clamoroso di Callejon, a tempo scaduto: piove sul bagnato per gli azzurri, visto che Mertens, diffidato e ammonito, sarà costretto a saltare la gara di venerdì prossimo contro l'InterOra sono quattro i punti di distanza dal terzo posto e dalla zona Champions League: Napoli a quota 25, Milan e Roma terze a 29. Il Sassuolo, reduce da quattro sconfitte di fila in campionato e dall'eliminazione dall'Europa League, si risolleva con un buon punto nel periodo più nero da quando Di Francesco siede sulla panchina neroverde. Dopo la piccola delusione patita in Champions (0-0 contro la Dinamo Kiev), la squadra di Sarri non ritrova la vittoria al San Paolo davanti ad un pubblico numeroso, ben 50.000 tifosi.