La Juventus è la regina del mercato italiano. Lo è da tempo perchè sono tanti gli acquisti completati all'interno dei confini italiani dall'amministratore delegato Beppe Marotta e dal direttore sportivo Fabio Paratici, anche da club storicamente rivali o in lotta per gli stessi obiettivi. E' successo in passato con Pjanic e Higuain, ma potrebbe ripetersi ancora una volta nel corso della prossima estate.

OBIETTIVO PELLEGRINI - La Juventus ha più volte ribadito il suo gradimento per molti dei giocatori attualmente sotto contratto con la Roma. Il primo e per cui la Juventus non dovrà neanche sedersi a trattare con la dirigenza giallorossa è Lorenzo Pellegrini, considerato dallo staff bianconero il centrocampista under 23 del nostro campionato più pronto e di qualità. Nel suo contratto coi giallorossi c'è una clausola rescissoria da 25 milioni (che può alzarsi a 30 in base a gol e presenze) che la Juventus sta pensando di esercitare.

ALLA FINESTRA PER FLORENZI - Il centrocampista classe '96 non è l'unico giocatore che interessa al duo Marotta-Paratici che, per la prossima estate, stanno programmando una piccola rivoluzione anche e soprattutto nel reparto degli esterni difensivi. Sfumato Emerson Palmieri (passato a gennaio al Chelsea), secondo Il Messaggero la Juventus sta monitorando anche la situazione legata ad Alessandro Florenzi considerato un autentico jolly "alla Dani Alves" lungo l'out di destra.

IL RINNOVO... 
- Una situazione complicata perchè Florenzi è attualmente in scadenza di contratto con la Roma il 30 giugno 2019 e a differenza dei vari Manolas, Nainggolan e perfino Fazio, non ha ancora trovato l'accordo per un prolungamento. Un ritardo che non sta spaventando il ds giallorosso Monchi il quale, ieri sera, ha però sottolineato le difficoltà economiche del club giallorosso: "Florenzi a vita nella Roma? Magari, sono convinto che rimarrà qui per tanti anni. La società però deve far quadrare i conti...". Una difficoltà che non dovrebbe riguardare Florenzi, il cui rinnovo non tarderà ad arrivare.