Joao Miranda non farà parte della "spedizione" nerazzurra a Genova, il problema all'adduttore potrebbe tenere il brasiliano lontano dai campi di gioco tre settimane e Luciano Spalletti dovrà riflettere su chi impiegare al posto dell'ex Atletico Madrid. L'esordio casalingo di Lisandro Lopez è stato tutt'altro che soddisfacente, ma il tecnico toscano ha motivato la sua scelta di metterlo al posto di Ranocchia spiegando come su una punta di movimento come Palacio avesse ritenuto più opportuno schierare il nuovo arrivo di gennaio. Una scelta che però ha pagato fino ad un certo punto e per questo motivo al Marassi potrebbe nuovamente essere la volta di Andrea Ranocchia.