L'allenatore del Palermo Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Coppa Italia contro lo Spezia: "Quante chance do al Palermo di salvarsi? La cosa è sempre subordinata alle altre squadre, ci sono tre squadra con cui lottare per salvarsi. L'iter è questo: recuperare gli infortunati, capire che ce la possiamo giocare perché non abbiamo niente in meno delle altre e infine rivisitare la squadra a gennaio sul mercato. Abbiamo una maglia addosso, dobbiamo rispettarla e onorarla. Spezia? E' un impegno ufficiale che dobbiamo provare a vincere, la partita di domani è un'occasione da cogliere nella maniera giusta, affrontando col giusto spirito la sfida può aiutarci. Non sono abituato a perdere e non voglio perdere, mi dà fastidio. Gli infortuni spesso condizionano le scelte: Embalo, Gonzalez, Cionek, Trajkovski e Rajkovic non sono a disposizione. Diamanti viene in panchina ma non giocherà. Posavec e Nestorovski andranno in panchina. Balogh non è al top ma andrà in panchina anche lui e spero di averlo pronto a Firenze".