Dopo la notizia della scomparsa di Eugenio Bersellini, allenatore dell'Inter campione d'Italia nel 1980, Alessandro Altobelli l'ex centravanti di quella squadra esprime tutto il suo dolore e stima per il compianto tecnico: "Appena arrivato all'Inter fu lui a volermi e lì mi fece crescere e diventare, grazie ai suoi allenamenti, tutto quello che sono stato".

L'ex campione del mondo con la nazionale italiana nel 1982 continua:  "Aveva visto qualcosa in me, qualcosa su cui lavorare e credere. Fu la mia fortuna e anche quella dell'Inter."