Diego Perotti come Re Mida. L’argentino con due gol non solo si è guadagnato il rinnovo (pronto l’adeguamento da 1,8 a 2,1 milioni), ma ha ricoperto d’oro Pallotta. La rete al Genoa allo scadere il 28 maggio scorso aveva già portato 30 milioni per l’accesso alla fase diretta della Champions. Quello di ieri al Qarabag ne porterà quasi 20 tra premio per l’accesso agli ottavi (6) più quelli derivanti dal market pool che possono alzarsi o abbassarsi a seconda della qualificazione agli ottavi del Napoli. Cinquanta milioni, anzi di più quindi pagano i gol di Perotti che quest’anno ha ritrovato pure la nazionale argentina.