Solamente una volta nella sua storia il Pescara è riuscito ad espugnare il Marassi rossoblu: era il 12 settembre 1999 e gli abruzzesi si imposero 2-1 sul Genoa allora allenato da Delio Rossi.

Per il resto il delfino al Ferraris ha raccolto ben poche soddisfazioni, raggranellando la miseria di altri tre punti, frutto di altrettanti pareggi, nei dodici precedenti in cui hanno reso visita al Grifone.

In Serie A, a Genova, le due squadre si sono affrontate tre volte ed il risultato ha sempre visto prevalere i padroni di casa.

Il primo faccia a faccia nella massima serie, che poi è anche il primo incrocio assoluto tra i club, avvenne nel 1977-78, quando il Grifone si impose 1-0 grazie ad un rigore di Pruzzo.

Ancora una vittoria di misura per i liguri nel 1992-93, con un pirotecnico 4-3 griffato da una doppietta di Onorati.

Infine netto successo rossoblu (4-1) anche nell'ultimo confronto, quello del 5 maggio 2013. In campo tra gli abruzzesi c'erano, tra gli altri, il futuro genoano Mattia Perin e l'ex Giuseppe Sculli, autore quest'ultimo dell'unica rete ospite.

A completare il bilancio complessivo nove sfide in serie B, comprese tra il 1995/96 ed il 2006/07. Ben cinque le vittorie dei genovesi a fronte dell'unico successo biancoceleste, il già citato 2-1 del 1999. Tre infine i pareggi, 1-1 nel 1996 e nel 2003, senza reti nel 2001.

Anche il computo totale delle reti vede prevalere il Genoa, a segno 29 volte contro le 11 dei pescaresi.