Il mese di novembre è ormai sinonimo di due ruote. Le moto, quelle belle, ma anche quelle che lasciano molti dubbi e poche certezze. Una cosa, però, è certa: ormai Eicma rappresenta il momento di riferimento per il mercato del ciclo.

EICMA, IL RITORNO DEL MITO - E anche quest’anno spazio dunque ad Eicma, il Salone del ciclo e del motociclo, in programma dal 9 al 12 dicembre presso i padiglioni della Fiera di Rho alle porte di Milano. E che si tratterà di un successo appare ormai scontato, importante com’è diventata la fiera a livello globale. E tra i molteplici appuntamenti in agenda, saranno tanti quelli da non perdere per rimanere al passo con il tempo e per poter vedere tutte le novità delle case produttrici. In totale saranno oltre 150 anteprime mondiali tra ciclo, motociclo e accessori.

LO SPORT MA NON SOLO - Senza dimenticare che, da anni, Eicma è divenuto anche sinonimo di spettacolo. Perché oltre a mettere in mostra le proprie anteprime sportive, di enduro, da cilindrate medio-piccole, modelli personalizzate e vintage, ci sarà spazio anche per molti atleti. Già confermata la presenza di Valentino Rossi presso lo stand Yamaha, sarà invece quello di Nolan ad ospitare Marco Melandri. E poi ancora Tony Cairoli, Luca Cadalora, Marco Lucchinelli e molto altro.

IL VINTAGE A EAST EICMA MOTORCYCLE - L’East Eicma Motorcycle sarà un nuovo spazio, nato dall’accordo tra East Market ed Eicma, dedicato al vintage e alle moto “speciali”. Il tutto negli spazi di un'ex fabbrica metalmeccanica risalente alla Seconda Guerra Mondiale nel design district di Lambrate in via Ventura 14. Ma se un occhio viene gettato al passato, uno guarda al futuro. E siccome il domani della pedalata è elettrico, prevista una grande area E-Bike dedicata interamente alla mobilità sostenibile a bordo di cicli e biciclette dotate di batteria. Che piaccia o no, che si perda la poesia senza il rombo dei motori o meno, questo è il futuro.
 
GUZZI, VESPA E LE CINESATE… - Il Gruppo Piaggio proporrà con Moto Guzzi un motore tutto nuovo come quello del concept Enduro V86. Vespa invece la sua versione elettrica con l'intento di far cambiare idea anche ai più scettici. Curiosità per la presenza della Yamaha Niken, la prima moto a tre ruote. Ma spazio anche alle aziende orientali, che confermano la loro “invasione” anche quest’anno dopo che nella passata edizione un padiglione intero era dedicato alle aziende di Taiwan e dintorni. Il via ufficiale di EICMA 2017 è fissato per giovedì 9 novembre. Questi gli orari dell'esposizione: giovedì 9 novembre dalle 9.30 alle 18.30; venerdì 10 dalle 9.30 alle 22; sabato 11 e domenica 12 dalle 9.30 alle 18.30. Il biglietto intero costa 21 euro. Disponibili anche i ridotti, con le donne che entreranno gratis venerdì 10 novembre.