Il preidente del Verona Maurizio Setti è intervenuto ai microfoni di Telenuovo: "Ho parlato con tutti i dirigenti, mi piace parlare e guardare in faccia la gente, la prossima settimana si chiude il cerchio. Ci saranno dei cambiamenti, però di definito non c’è niente. Che tipo di cambiamenti saranno? Potrebbero riguardare più di una persona. Sogliano? Ha fatto benissimo, come Mandorlini. E' la persona più importante che ho avuto vicino, se è finita dipende da noi, non solo da lui. Non so se resterebbe nemmeno se glielo chiedessi. Non c'è solo stima reciproca con lui, ma anche amicizia. Ha un'onestà unica. Non c'è rottura".