Marco Verratti è intervenuto ai microfoni di Premium Sport al termine della partita persa dal suo PSG contro il Real Madrid per 3-1.

LA PARTITA - "Abbiamo subito il gol del 2-1 nel nostro momento migliore, dopo aver avuto più di un'occasione per tornare in vantaggio e chiudere la partita. Nel secondo tempo abbiamo giocato nella loro metà campo, eravamo messi meglio. Purtroppo il Real ha giocatori che ti puniscono alla prima distrazione: il 3-1 è forse troppo severo, ma abbiamo la possibilità di giocarci la qualificazione nella partita di ritorno in casa, possiamo ribaltarla. Dovremo essere più efficaci sotto porta".

NEYMAR - In ombra? Siamo felici di lui, credo abbia fatto una buona partita, gli è mancato solo il gol. Sono sicuro che al ritorno ci darà una grossa mano per rimontare questo risultato".

FUTURO BLANCO - Io in futuro al Real? Per ora sto bene a Parigi, sono felice in questa squadra, credo in questo progetto e voglio restare a lungo. Poi, come si dice sempre, nel calcio non si sa mai cosa può succedere".

NAZIONALE - "Mancini è un buon allenatore, il suo curriculum parla per lui. Sarebbe un'ottima scelta".