L'Inter è davanti al Milan nelle gerarchie di Goldman Sachs per i rifinanziamenti dei rispettivi debiti. Secondo Tuttosport, la strategia di Suning di rinegoziare il debito con l'advisor internazionale sarà vincente. Thohir al momento della contrazione del debito non aveva grosse garanzie da offrire, mentre ora la garanzia è in tutto e per tutto rappresentata da Suning. Il rifinanziamento, quindi, potrebbe arrivare prima del Milan che da Goldman Sachs ha ricevuto un primo no in attesa del pronunciamento dell'UEFA sul Voluntary o Settlement agreement per il Fair Play finanziario.