Alessandro Florenzi e la Roma, ancora insieme. Da capitano del futuro, appena Daniele De Rossi saluterà la Capitale. Perché Florenzi ha deciso in queste settimane di legarsi ancora ai giallorossi, la fumata bianca per il suo rinnovo è davvero vicina e il ds Monchi conta di ultimare tutto in breve tempo così da preparare annunci ufficiali e firme sui contratti. Attualmente in scadenza nel 2019, ovvero tra un anno, Alessandro è stato accostato al "bivio" mediatico di una scelta tra il rinnovo in giallorosso o una nuova esperienza; ma la sua decisione è già chiara.

AVANTI INSIEME - Florenzi è pronto a dire sì alla Roma, non farà alcun dispetto andando via a scadenza anzi ha intenzione di prolungare l'accordo fino al 2022 o 2023, ultimo dettaglio da decidere. Di certo, salirà oltre i 3 milioni di euro il suo ingaggio, attualmente fermo a 1,8 milioni di euro a stagione, decisamente al ribasso rispetto ad alcuni compagni. Si stanno limando bonus e durata, quello che conta è la scelta di Florenzi pronto a rimanere in giallorosso; mentre non si avvererà il sogno di Antonio Conte, portarlo con sé alla prossima esperienza. Lo ha cercato prima alla Juventus e poi al Chelsea senza successo, Alessandro resta alla Roma. E prepara il rinnovo...