Roma - Verona 3-0

Alisson 6: Praticamente mai chiamato in causa. La cosa che lo ha preoccupato maggiormente è stato il diluvio che si è abbattuto sull'Olimpico. 

Florenzi 6,5: Ritrova la maglia da titolare dopo un anno di assenza e si regala anche l'assist che permette a Dzeko di andare in rete. Tanta voglia di giocare e tenuta impeccabile. Meglio di così...

Manolas 7: Una vera e propria saracinesca davanti ad Alisson. Quando c'è lui, non si passa.  

(dal 79' Moreno sv). 

Fazio 6,5: L'attacco del Verona non fa paura e la sua prestazione sembra essere quella di un tempo.  

Kolarov 6: Una partita senza infamia e senza lode. Non si danna l'anima in fase offensiva, attento in copertura.  

Pellegrini 7: Personalità, pede e visione di gioco. Pellegrini è una certezza su cui Di Francesco può contare senza alcun dubbio. Prezioso. 

De Rossi 6: Partita ordinata per il centrocampista di Ostia. Poche giocate degne di nota, ma tanta sostanza.

Nainggolan 7: Gol, assist e la solita travolgente grinta che lo rende imprescindibile. 

(dal 74' Schick 6: Prova subito a far breccia nella porta gialloblù. Ha voglia di mostrare il suo valore e presto arriverà il suo momento). 

Cengiz Under 6,5: Buona la prima per il turco. Ancora non totalmente inserito al 100% nei meccanismi di gioco, si accende a tratti, ma quello che si vede fa ben sperare.  

(dal 74' Gerson sv)

Dzeko 7,5: Dopo un paio di tentativi andati a vuoto, il bosniaco trova la seconda e la terza rete in campionato. Buon per lui e per la Roma.  

El Shaarawy 6,5: Prova ad infilarsi tra le linee della difesa gialloblù, le cose gli vanno meglio nella ripresa con maggior spazio a disposizione.  


All. Di Francesco 7: Ha il grande merito di dare spazio a gran parte della rosa senza rischiare il risultato. Tanti cambi sia nell'undici titolare, sia in corsa.