John Arnee Riise, ex terzino di Roma e Liverpool, parla a romanews.eu in vista della sfida tra le sue due ex squadre in Champions League: "Questi club e queste tifoserie significano tutto per me. Sono stato connesso al 100% con loro e ho dato tutto. Ricordi più belli? Con i Reds certamente la Champions League vinta nel 2005. Con la Roma la cosa più bella è stata giocare con un “Dio” come Francesco Totti ma se dovessi scegliere un momento dire il gol vittoria contro la Juventus. Per chi farò il tifo? Sono veramente orgoglioso che una della mie ex squadre sarà sicuramente in finale. Sono affezionato ad entrambi i club e non voglio sceglierne uno. Spero in due grandi partite con dei giocatori che si rispettino a vicenda. I tifosi creeranno l’atmosfera perfetta".