SAMPDORIA-CHIEVO 0-0

Curci 6,5 - Salva la sua porta su Thereau. Nessuna sbavatura, è diventato una certezza.
Ziegler 6,5 - In fase difensiva non soffre mai, nella ripresa suona la carica con qualche incursione, è il migliore dei suoi.
Gastaldello 6 - Festeggia la fascia da capitano con una prestazione precisa e ordinata.
Lucchini 6,5 - Di testa sono tutte sue, non sbaglia niente e tiene a bada molto bene Moscardelli.
Cacciatore 6 - Parte forte con due cross molto pericolosi su cui Pazzini e Pozzi non arrivano, con il passare dei minuti si perde un po' come tutta la Samp.

Koman 5 - Il giovane ungherese è stanco, Di Carlo lo mette in campo lo stesso ma la prestazione è da dimenticare (65' Padalino 6 - Di incoraggiamento. Non gioca praticamente mai, oggi ha la sua grande opportunità ma si fa male dopo appena venti minuti, sfortunato).
Guberti 5,5 - Corre tantissimo, prova spesso a saltare l'uomo e a volte esagera anche. E' l'unico che prova la giocata ma concretizza davvero poco.
Dessena 5,5 - E' su tutti i palloni, ne recupera molti ma poi sbaglia appoggi facilissimi. Tanta qualità ma pochissima qualità.
Tissone 5,5 - La Samp non ha idee, lui ancora meno. Regala una palla gol al Chievo perdendo un pallone a centrocampo. (74' Poli s.v.)

Pozzi 5 - Insolitamente statico, si innervosisce subito per qualche fallo non fischiato a suo favore. Si perde nella morsa Andreolli-Mandelli (70' Marilungo 5,5 - Corre molto come al solito, si fa ammonire per un brutto fallo a partita ormai chiusa).
Pazzini 5,5 - Un tiro in tutta la gara: la squadra non gli dà una mano, ma anche lui oggi non riesce a farsi trovare pronto. Periodo grigio per tutti, lui ne risente più degli altri.

Di Carlo 5,5 - La squadra non ha idee e qualche colpa gli va addebitata, si dimostra anche poco coraggioso nei cambi.