Giovani e forti: da qualche stagione ormai la Sampdoria è solita scovare difensori centrali di prospettiva, per poi svezzarli all'ombra della Lanterna e lanciarli successivamente a livello continentale. E' capitato con Mustafi, poi la Samp si è ripetuta con Romagnoli e con Skriniar. Ora i blucerchiati sperano di proseguire la tradizione grazie all'ultimo arrivato nel reparto.

Parliamo di Lorenco Simic, classe 1996, giunto a Genova a gennaio dall'Hajduk Spalato. Sino ad oggi Giampaolo lo ha potuto valutare soltanto in allenamento e nell'amichevole con il Lugano, e in questo senso il finale di campionato 'tranquillo' potrebbe permettere all'allenatore doriano di tentare qualche esperimento, così da iniziare a testare i giocatori in vista della prossima stagione. A partire magari già da domenica.

Secondo La Stampa la possibilità di assistere all'esordio di Simic, magari a gara in corso, esiste concretamente. Anche perchè soltanto così il giocatore potrà dimostrare di avere le caratteristiche giuste per la Serie A. Il sogno, ovviamente, è di ripetere quanto fatto con Milan Skriniar. La Samp ci proverà; magari già a partire da domenica.