E' già tempo di mercato per la Sampdoria, alla ricerca di un terzino sinistro per colmare la lacuna sulla fascia mancina in vista della prossima stagione. Pavlovic e Dodò hanno evidenziato qualche limite, e per questo motivo gli uomini mercato blucerchiati hanno messo nel mirino Yuto Nagatomo dell'Inter.

La Sampdoria però deve scontrarsi con la volontà di Nagatomo, che non pare essere disposto ad abbassare il suo ingaggio troppo pesante per le casse doriane (al momento prende circa 1,5 milioni di euro al mese). Per questo motivo gli uomini mercato di Corte Lambruschini vorrebbero proporre ai nerazzurri un prestito con diritto di riscatto, mentre il club milanese dovrebbe contribuire parzialmente all'ingaggio di Nagatomo. Secondo quanto riporta Sampnews24.com i buoni rapporti tra Sampdoria e Inter potrebbero semplificare l'operazione, e il costo del cartellino di Nagatomo dovrebbe essere piuttosto contenuto considerando anche i 31 anni del giocatore.