Secondo la Gazzetta dello Sport, l’abboccamento telefonico diretto di Fantantonio con Zenga ha fatto infuriare il presidente Ferrero. Tutto è ancora possibile, ma ora la Sampdoria per lui è di nuovo più lontana.