Il direttore sportivo della Sampdoria Carlo Osti ha parlato a Mediaset Premium del momento dei blucerchiati: “Il mercato di gennaio non l’abbiamo ancora programmato ma credo che non ci sia molto da programmare perché come ha detto il presidente Ferrero questa squadra andrà avanti così fino a giugno: non ci saranno ritocchi. Abbiamo creato questo gruppo che ci sta dando delle soddisfazioni ma è presto per parlare di squadra rivelazione. Il calcio è spietato, ogni domenica è una prova, stiamo facendo bene e noi speriamo che questo lavoro di Giampaolo potrà proseguire in futuro. Obiettivo stagionale cambiato rispetto all’inizio della stagione? Non ci siamo mai posti degli obiettivi e continueremo a farlo, anche perché in passato non ci ha portato fortuna. La squadra esprime un ottimo calcio, viviamo la giornata e siamo consapevoli della nostra forza e del fatto che possiamo giocarcela con tutti. La vittoria contro il Genoa? Per noi è stata una grande notte di calcio, vincere il derby è sempre una sensazione meravigliosa. L’Italia andrà ai mondiali in Russia? Penso proprio di sì ma queste sono partite delicate. Non posso pensare a un mondiale senza l’Italia. Affronteremo un avversario tosto ma nell’arco delle due sfide possiamo farcela”.