La Sampdoria prepara una nuova offensiva a Luciano Vietto, sogno dell'attacco blucerchiato e primo nome sul taccuino del direttore sportivo Osti. Proprio nel corso di questa settimana dovrebbe arrivare un altro incontro per valutare la fattibilità della trattativa. Il faccia a faccia vedrà protagonista la dirigenza doriana e il procuratore del calciatore, che avrebbe ricevuto il via libera per un trasferimento.

Secondo Il Secolo XIX nel ritiro dei Colchoneros Simeone avrebbe effettuato una scrematura riguardo all'attacco dell'Atletico Madrid, che sarebbe ora al completo: il reparto è formato da Torres, Griezmann, Gameiro e Correa (e potrebbe tornare anche Diego Costa) e non c'è quindi spazio per Vietto, destinato a lasciare Madrid. La concorrenza alla Samp però è folta: ci sono Southampton, Benfica e Besiktas. Senza contare poi l'ostacolo dell'ingaggio: l'attaccante guadagna circa 3,5 milioni a stagione, una cifra decisamente fuori portata per le casse di Corte Lambruschini. La Samp potrebbe proporre un prestito, così come aveva fatto nella scorsa stagione il Siviglia, squadra con cui Vietto aveva giocato con buona regolarità.