Alla vigilia del match con il Sassuolo, e al suo ritorno a Marassi, Vincenzo Montella, tecnico della Sampdoria, parla in conferenza stampa: "Questo è un gruppo sano fatto di persone per bene, forse un po' troppo per bene, ma stanno tirando fuori il carattere. Ci sono state delle mancanze che la squadra ha capito ed è disponibile al 100% per mettere in pratica le mie idee. I miei pensieri cerco sempre di dirli fra le righe. Ora non bisogna focalizzarsi fra le cose non ottimali di questa squadra che ha qualità. Ci sono poi delle lacune strutturali e di carattere, ma credo che sia opportuno prima valutare il carattere dei calciatori. Cassano? Antonio stava bene, solamente non è all'apice della carriera ma è un giocatore importante per noi e se continua ad allenarsi così può ancora dare il giusto apporto. Muriel? Sto cercando di aiutarlo, è un giocatore che da anni fa intravedere giocate straordinarie, ora dobbiamo sostenerlo perchè possa esprimere al meglio le sue potenzialità.  Ritorno a Marassi? Un ritorno diverso in termini di risultati ma sono certo che il pubblico ci starà vicino come sempre hanno fatto".