In conferenza stampa, dopo Feyenoord-Napoli, battibecco fra Maurizio Sarri e un giornalista. "Mister la prego di avere una terminologia attinente al fatto che siamo dei professionisti e abbiamo idee diverse. Una squadra che passa il turno l’anno scorso come primo obiettivo della stagione deve avere il passaggio del turno", spiega il giornalista a Sarri. Netta la replica dell’allenatore: "Quindi il Benfica che ha vinto la Coppa nel ’67 deve vincerla anche quest’anno. Ti ho detto che potevamo fare di più in Champions, probabilmente andavamo fuori lo stesso, ma potevamo fare di più. Nella testa della squadra non ho visto una convinzione feroce, mi sembrava orientata verso altre competizioni. Il fatto di aver passato il turno non implica il passaggio del turno gli altri anni, mi sembra fuori dal mondo. Se uno vince 5 giri d’Italia, deve vincere il sesto, il settimo, l’ottavo e il nono: è strano che Coppi non lo vinca più, probabilmente perché è morto. Non so più che rispondere a una domanda di questo tipo".