Cristian Bucchi, allenatore del Sassuolo, ha parlato a Rai Sport dopo la sconfitta per 1-6 della sua squadra contro la Lazio: "Se si guarda il risultato si pensa a un partita diversa, un match che riassume il nostro momento. Squadra che crea, che merita di raddoppiare dopo il primo gol, poi però succede questo. Gli ultimi cinque minuti abbiamo avuto due infortuni seri. Siamo in grave emergenza, abbiamo cambiato atteggiamento tattico. La Lazio, quando le lasci spazio, diventa devastante. Dopo il secondo gol è diventata dura, non è la sconfitta del gioco, ma degli episodi. Se temo l'esonero? Io sono tranquillo, la nostra classifica è sicuramente deficitaria. In alcune gare meritavamo di più. Stiamo lavorando, la squadra mi segue; quando gli episodi ci daranno una mano cambieranno le cose".