Esperimento perfettamente riuscito, la Serie A durante le festività natalizie è un successo. Le due giornate disputate il 23 e il 30 dicembre e in mezzo la Coppa Italia, con il derby milanese, hanno sortito gli effetti sperati: a rivelarlo è l'edizione odierna di La Repubblica, che pubblica i primi dati su share e affluenza allo stadio.

BOOM DERBY, SERIE A DA RECORD - Il colpo lo ha fatto la sfida tra Milan e Inter il 27 dicembre: 50mila tifosi hanno riempito San Siro nonostante il freddo, 8,2 milioni di persone (share vicino al 36% durante i supplementari) hanno invece seguito la sfida in televisione. Piccolo record invece firmato dalla Serie A, che nella giornata del 29 dicembre (19°) ha toccato quota 24.880 spettatori di media: leggermente meglio dei 18 turni precedenti, +10% rispetto alla stagione 2016/17. L'Italia resta comunque indietro rispetto agli altri campionati top europei sulla percentuale di riempimento degli stadi. 64,6%, meglio hanno fatto tutte le altre leghe: guida la Germania con 91,8, poi Inghilterra (90,7), Spagna (72,6) e Francia (66,6).