Di seguito i principali episodi da moviola dei match della domenica della ventunesima giornata di Serie A, analizzati dalla redazione di calciomercato.com

ATALANTA - NAPOLI, arbitro Orsato; assistenti Di Fiore e Tegoni; quarto uomo Ghersini; al Var Giacomelli e Ranghetti.

48' s.t. ANNULLATO GOL A HAMSIK - Annullato il gol del raddoppio di Hamsik per posizione di fuorigioco: il capitano del Napoli era avanti con la spalla, corretta la chiamata del Var.



19' s.t. GOL DUBBIO - È dubbia la posizione di Dries Mertens quando segna il gol dell'1-0: il Var controlla e convalida la rete, ma dalle immagini televisive il belga sembra leggermente avanti. Questione di millimetri. Nel frangente lanciata una bottiglietta dai tifosi dell'Atalanta verso i giocatori del Napoli. 



BOLOGNA - BENEVENTO, arbitro Abbattista; assistenti Manganelli e Schenone; quarto uomo Pezzuto; al Var Mazzoleni e Crispo. 

30' s.t. REGOLARE IL GOL DI DE MAIO - Punizione battuta da Verdi, De Maio colpisce di testa dopo che Mbaye in posizione di fuorigioco gli salta davanti senza riuscire a colpire il pallone: Abbattista rivede l'azione col Var e giudica passiva la posizione di Mbaye. 

CAGLIARI - MILAN, arbitro Guida; assistenti Di Vuolo e Passeri; quarto uomo Marinelli; al Var Valeri e Forneau.

40 st' ROSSO PER RODRIGUEZ - Seconda ammonizione per Ricardo Rodriguez: lo svizzero stende Faragò vicino all'area di rigore, decisione sacrosanta. 

42' pt KALINIC IN FUORIGIOCO SULL'ASSIST DEL 2-1? - Il Milan ribalta la partita e passa in vantaggio: tiro di Calabria respinto, il pallone arriva a Kalinic che appoggia per Kessie. Il croato però sembra in posizione di offside, con la spalla. 

34' pt. RIGORE PER IL MILAN CORRETTO - Fallo di Ceppitelli su Kalinic in area di rigore, Guida non ha dubbi: penalty in favore del Milan, giusto.

HELLAS VERONA - CROTONE, arbitro Rocchi; assistenti Di Liberatore e Tonolini; quarto uomo Pairetto; al Var Tagliavento e Pinzani. 

17' s.t. ESPULSO ZUCULINI - Rosso diretto a Bruno Zuculini per un durissimo intervento su Benali: corretta la decisione di Rocchi. 

23' p.t. MANO TROTTA - Trotta colpisce il pallone di mano nella propria area di rigore, ma la sfera prima era rimbalzata sul palo: per l'arbitro e per il Var il tocco è involontario. 

INTER - ROMA, arbitro Massa; assistenti Meli e Costanzo; quarto uomo Banti; al Var Damato e Vuoto. 

LAZIO - CHIEVO, arbitro Abisso; assistenti Alassio e Zappatore; quarto uomo Giua; al Var Manganiello e Paganessi.

25' s.t. OK IL GOL DI MILINKOVIC - Regolare il gol di Milinkovic-Savic su lancio di Lucas Leiva: il Var controlla e conferma la decisione di Abisso e dei suoi assistenti. 

46' p.t. IL VAR TOGLIE UN RIGORE AL CHIEVO - Abisso concede un rigore al Chievo per un presunto contatto tra Wallace e Stepinski, ma dopo aver rivisto l'azione col Var l'arbitro cambia giustamente la sua decisione. Il difensore brasiliano non tocca l'attaccante del Chievo.

SAMPDORIA - FIORENTINA, arbitro Pasqua; assistenti Preti e Marrazzo; quarto uomo Calvarese; al Var Irrati e Carbone. 

SASSUOLO - TORINO, arbitro Fabbri; assistenti Di Iorio e Longo; quarto uomo Rapuano; al Var Maresca e Valeriani.

UDINESE - SPAL, arbitro Doveri; assistenti Lo Cicero e Vivenzi; quarto uomo Martinelli; al Var Gavillucci e Ros.