Dopo gli anticipi di venerdì Venezia-Spezia e Cesena-Avellino, oggi si disputano altre nove gare valevoli per la quarta giornata di campionato in Serie B. Il Carpi primo in classifica a punteggio pieno non va oltre l'1.1 contro la Cremonese e si fa agguantare in vetta alla classifica dal Perugia che vince 3-0 contro il Parma (ancora in gol Han).

Solo un pareggio anche per il Palermo che non va oltre l'1-1 in rimonta contro il foggia che centra il suo secondo punto del campionato ancora una volta fra le mura amiche.

Tanti rimpianti per il Pescara di Zeman che va avanti due voltre contro la Salernitana (ancora in gol Pettinari), ma si fa rimontare in extremis dal gol di Minala a tempo scaduto.

Pioggia di gol nel big match del giorno: Frosinone-Bari. Longo e Grosso, ex allenatori della Primavera di Torino e Juventus si annullano per gran parte della gara con mosse e contromosse nella prima frazione, ma che premiano i ciociari che passano sul 3-2 definitivo con Sammarco al 72esimo. 

L'Entella trova la prima vittoria in casa rifilando un rotondo 3-1 alla Ternana per festeggiare i 10 anni della presidenza Gozzi. Solo pari 0-0 fra Pro Vercelli e Brescia. Mentre completano il programma la vittoria per 3-0 dell'Empoli sull'Ascoli e la vittoria in extremis del Novara per 1-0 sul Cittadella. 

Lunedì si gioca Avellino-Venezia, anticipo del prossimo turno infrasettimanale.