Gennaio è ancora lontano, ma non per la Sampdoria, nè per i suoi osservatori che si muovono costantemente alla ricerca dei nuovi talenti da consegnare alle cure di Marco Giampaolo. E così sabato sera, in occasione della partita tra Spagna e Costa Rica andata in scena a Malaga, uno degli uomini mercato doriani è stato 'paparazzato' sugli spalti de La Rosaleda.

Si tratta di Francesco Viola, scout blucerchiato che fa parte della scuderia di Riccardo Pecini. L'osservatore si è fatto fotografare insieme a Joaquim Batica, procuratore francese molto attivo sul mercato sudamericano, e nello specifico proprio in Costa Rica. Batica era in tribuna per seguire da vicino il suo assistito Yeltsin Tejeda, centrocampista classe 1992. Più difficile invece capire chi stesse osservando nello specifico Viola: l'unico calciatore accostato alla Samp in passato era stato Giancarlo Gonzalez, oggi al Bologna, ma sembra improbabile che da Corte Lambruschini si siano mossi per un giocatore che possono osservare in Serie A. Una curiosità invece è che Batica, tra gli altri, segue anche Joel Campbell, centravanti dell'Arsenal in prestito al Betis Siviglia che in passato fu accostato anche alla Sampdoria.