"Ieri siamo riusciti a fermare una squadra che ha una media di 3 gol a partite. Credo che il Chievo abbia fatto partita perfetta". Così il portiere del Chievo, Stefano Sorrentino ai microfoni di  Radio 24: "Catenaccio? Ben venga se serve ad arrivare il nostro obiettivo che è la salvezza. Ostruzionismo? C'è un regolamento e l'arbitro da un recupero giusto. Ieri c'è stato un recupero di 5 minuti Ieri De Pauli è stato il migliore in campo, un giovane che ci fa capire che la società lavora bene anche con i ragazzi". Il portiere poi si sofferma su altri aspetti del campionato: "La Roma ha imparato tutto prestissimo dei movimenti di Di Francesco, sembrava potesse segnare solo con Dzeko ma non è così. Milan? Ha bisogno di tempo affinchè i grandi giocatori che ha riescano a diventare un gruppo. Cosa farò quando smetto? Di sicuro non farò l'allenatore quando smetto, mi piacerebbe fare il commentatore tecnico. Ballardini? Un grande in bocca al lupo a per la sua avventura al Genoa. Podio portiere Serie A? Buffon fa un campionato a parte poi tutti gli altri, mi piacciono molto Perin, Viviano e Alisson".