Martedì 17 ottobre c'è il sorteggio dei playoff per il Mondiale di Russia 2018. L'Italia è testa di serie insieme a Svizzera, Croazia e Danimarca: quindi pescherà una tra Svezia, Irlanda del Nord, Grecia e Irlanda. Lo spareggio si giocherà in un doppio confronto tra andata (9-11 novembre) e ritorno (12-14 novembre). 

GIRONI - Poi, se gli Azzurri si qualificheranno alla fase finale, parteciperanno al sorteggio dei gironi il 1° dicembre al Cremlino di Mosca: in seconda fascia come la Spagna, che così eviteranno di sicuro. Le quattro fasce saranno in ordine di ranking Fifa, ma in ciascun gruppo potrà esserci soltanto una squadra per continente (tranne l'Europa, che ne avrà necessariamente 2 in 7 gruppi). 

PRIMA FASCIA - Ci sono quasi tutte le grandi: oltre alla Russia ospitante, le favoritissime Germania e Brasile, più Argentina, Portogallo, Belgio, Polonia e Francia. 

SECONDA FASCIA - Qui le sicure sono cinque: Spagna, Inghilterra, Colombia, Messico e Uruguay. Le altre tre, in base al ranking, sarebbero Perù (favorito nello spareggio con la Nuova Zelanda), Svizzera e Italia. 

TERZA FASCIA - Se Perù, Svizzera e Italia non dovessero qualificarsi, subentrerebbero dalla terza fascia, in ordine di ranking, Croazia e Danimarca (anche loro ai playoff), poi Islanda e Costarica (già qualificate), e avanti così. 

QUARTA FASCIA - Sono già qualificate Egitto, Iran, Serbia, Nigeria, Giappone, Panama, Corea del Sud e Arabia Saudita. 

SQUADRE GIA' QUALIFICATE 
Europa: Russia (nazione ospitante), Belgio, Inghilterra, Francia, Germania, Islanda, Polonia, Portogallo, Serbia, Spagna.
Sudamerica: Brasile, Uruguay, Argentina, Colombia. 
Centro-Nord America: Messico, Costa Rica, Panama. 
Asia: Iran, Giappone, Corea del Sud, Arabia Saudita. 
Africa: Nigeria, Egitto.