L’allenatore della Spal Leonardo Semplici arriva in sala stampa abbastanza soddisfatto del match giocato dai suoi: «Venire a giocare contro questa Atalanta è difficilissimo per tutti. Aveva pareggiato con la Juve e noi siamo partiti timorosi ma al cambio del modulo abbiamo cambiato le cose e all’espulsione la squadra ne ha giovato. Faccio i complimenti ai miei ragazzi. Vicari ha avuto un piccolo risentimento al polpaccio, domani vedremo cosa sarà con più certezza. La difesa a quattro la stiamo provando anche in allenamento e ci sta dando buoni risultati.

Bisogna sapersi adottare durante la gara e i ragazzi stanno crescendo sotto questo aspetto, sono soddisfatto di dare continuità e sotto l’aspetto dell’intensità abbiamo fatto veramente bene.

Ci stiamo avvicinando a migliorare situazioni ostiche del passato. Rizzo ha fatto un gran gol, ha grandi qualità e ha caratteristiche che in squadra non abbiamo quindi si merita un posto. Viviani ha fatto sempre bene, poi nella ripresa abbiamo sofferto meno la forza fisica dell’Atalanta. Poteva dare qualcosa di più alla Spal che forse meritava anche i tre punti. Grassi ha fatto una buona prestazione, ci può dare molto e oggi abbiamo visto la sua tecnica e la sua forza.

La Dea bendata non è stata dalla nostra parte con i pali. Noi abbiamo speso tanto queste dodici partite quindi la pausa non ci va stretta. Attraverso l’esperienza dei nuovi arrivati bisogna trovare quella forza che mette in difficoltà gli avversari. Il nostro obiettivo è la salvezza»..