Ancora novanta minuti, poi sarà qualificazione ai Mondiali di Russia 2018: questa sera si giocano due spareggi di ritorno per decretare chi parteciperà alla prossima Coppa del Mondo.

Si parte alle 18 con Svizzera-Irlanda del Nord, dopo l'1-0 dall'andata firmato dal contestato rigore di Ricardo Rodriguez: il terzino del Milan è ancora una volta decisivo, non per un gol fatto ma per uno salvato sulla linea nei minuti di recupero. Prima era stato Sommer a salvare gli elvetici con due parate decisive sulle bordate di Brunt. La Svizzera stacca così il biglietto per la Russia.

Alle 20.45 è il turno della Grecia, che non trova il miracolo con la Croazia: forti del 4-1 dell'andata Perisic e compagni portano a casa lo 0-0 e una tranquilla qualificazione per i Mondiali.

h. 18.00

Svizzera-Irlanda del Nord 0-0


FORMAZIONI UFFICIALI

Svizzera: Sommer; Lichtsteiner, Schar, Akanji, Rodriguez; Zakaria, Xhaka; Shaqiri (dall'80' Freuler), Dzemaili (dal 60' Mehmedi), Zuber; Seferovic (dall'86' Embolo).

Irlanda del Nord: McGovern; Hughes, Evans, McAuley, Brunt; Norwood (dal 75' Magennis); Ward (dal 75' Jones), Davis, Saville, Dallas; Washington (dall'82' McNair).

h. 20.45

Grecia-Croazia 0-0



FORMAZIONI UFFICIALI

Grecia: Karnezis; Torosidis, Sokratis, Manolas, Retsos; Tziolis, Tachtsidis; Zeca, Bakasetas (dal 59' Gianniotas), Lazaros (dal 59' Fortounis); Mitroglou (dal 78' Pelkas).

Croazia: Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Brozovic; Mandzukic, Modric (dal 90+2' Mitrovic), Perisic (dall'86' Rebic); Kalinic (dal 78' Kramaric).