L'allenatore della Ternana, Fabio Liverani, ha parlato a Sky Sport prima della sfida contro l’Ascoli. "Per la salvezza sono fondamentali i tre punti. Siamo artefici del nostro destino, oggi affrontiamo una squadra forte che vuole chiudere bene davanti al loro pubblico. A marzo nessuno credeva in noi".

Lei credeva nella salvezza?: "Dal primo giorno l’ho detto, avrei pagato per giocarmi la salvezza. Abbiamo conquistato questa posizione e credo che il percorso fatto da questi ragazzi sia stato fatto con grandi sacrifici e grande cuore. Credo che i ragazzi, a prescindere dal risultato, faranno una buona partita. Riempire il Liberati e giocarci i play out era il nostro obiettivo. Senza nulla togliere agli altri credo che possiamo fare una grande gara".