Mancano tre giorni al derby della Mole numero 196 e, questa mattina, il presidente del Torino Urbano Cairo ha caricato la propria squadra ai microfoni di RMC Sport. "Contro la Juventus sappiamo che sarà difficile, ma ce la giocheremo alla grande e metteremo in campo tutto quello che abbiamo - ha dichiarato il massimo dirigente granata che si è poi complimentato pubblicamente con Walter Mazzarri per il lavoro fino a questo momento svolto - Mazzarri sta svolgendo un grandissimo lavoro e la squadra sta ritrovando il gioco. Ora dobbiamo dare seguito al momento positivo, i nostri giocatori stanno crescendo”.

Nel corso dell'intervista Cairo ha anche parlato del futuro di Andrea Belotti. "Belotti? Lo paragono a Ciccio Graziani. La clausola da 100 milioni? È dovuta ad una promessa che avevo fatto nel caso si presentasse qualcuno, ma io me lo tengo stretto. Immobile lo avrei trattenuto, ma non voleva restare e io non voglio trattenere nessuno controvoglia".

Infine una battuta anche sull'ex ct della Nazionale Gian Piero Ventura: “Probabilmente in Nazionale non ha avuto il giusto supporto dei dirigenti. Tornerà presto in pista e farà le fortune di chi gli darà fiducia. Tornando indietro io lo riprenderei sempre”.