Per l'ex trequartista del Torino Omar El Kaddouri questo non è certo un periodo memorabile: in Grecia con la sua nuova squadra, il PAOK Salonicco, non ha ancora trovato la via del gol, ma ora è finito al centro delle cronache sportivo per un altro motivo. Nell'ultima giornata di campionato al termine della partita tra il suo PAOK Salonicco e il Larissa (terminata 1-1) El Kaddouri si è avvicinato alla panchina avversaria e, dopo aver rivolto qualche parola ai presenti, ha ricevuto, per tutta risposta, uno sputo in piena faccia dal presidente della formazione avversaria Alexis Kougias.

L'episodio ha fatto scatenare un polverone in Marocco, il paese natale del centrocampista: i media nordafricani sono convinti che l'episodio sia stato di natura razzista.