Torino-Sampdoria 2-2

Sirigu 5,5:
non ha colpe sui due gol subiti ma quest'oggi appare meno sicuro del solito nelle uscite aeree.

De Silvestri 6: se Quagliarella è il grande ex in casa Sampdoria, lui lo è tra i giocatori in maglia granata. Difende con ordine e in un paio di occasioni si fa vedere in avanti con alcune buone incursioni.

N'Koulou 6,5: dalle sue parti è sempre difficile passare, se ne sono accorti anche gli attaccanti della Sampdoria. Non è un caso che la formazione di Giampaolo segni il 2-2 quando lui non era in difesa perché non ancora rientrato dopo un contropiede del Torino che lo ha visto protagonista in attacco.

Moretti 4,5: inizia malissimo la domenica dell'esperto difensore del Torino. Dopo appena venti secondi non riesce ad allontanare un pallone in area di rigore consentendo a Zapata di realizzare con facilità il gol dello 0-1. Con il passare dei minuti la sua prestazione non migliora.

Barreca 6: viene preferito a Molinaro nel ruolo di terzino sinistra, nel primo tempo è autore di una buona prestazione, specialmente in fase offensiva, cala leggermente nella ripresa.

Rincon 6,5: in mezzo al campo lotta come un leone per tutta la partita, recuperando un gran numero di palloni e non risparmiandosi mai. Forse per un po' di stanchezza nel finale si fa portare via ingenuamente un pallone da Quagliarella a centrocampo ma la sua prestazione è comunque più che positiva.

Baselli 7: prima stagionale da titolare per il centrocampista granata appena ristabilitosi da un infortunio al ginocchio. Infortunio che, a giudicare dalla sua prestazione, è del tutto acqua passata. Arricchisce la sua ottima prestazione con lo splendido gol dell'1-1. 

(dal 71' Gustafson 5,5: non riesce a dare qualità al gioco del Torino)

Falque 5,5: il lancio che mette Niang da solo davanti al portiere nel secondo è l'unico lampo di luce in una giornata per lui buia. Sbaglia molto, anche alcune giocate elementari per un giocatore delle sue qualità

(dall'80' Edera sv)

Ljajic 6,5: se non segna fa segnare. Ancora un volta Ljajic dimostra di essere uno dei giocatori maggiormente in forma di quelli che ha a disposizione Mihajlovic. Sette giorni fa l'assist era stato per Falque, stavolta per Belotti in occasione del gol del momentaneo 2-1.

Niang 5,5: nel secondo tempo va vicinissimo al su primo gol con la maglia del Torino ma, solo davanti a Puggioni, manda il pallone sul palo esterno. Dovrebbe aiutare di più la squadra in fase difensiva come dimostra il gol del 2-2 blucerchiata, rete che arriva anche a causa della sua mancata chiusura su Quagliarella.

(dal 73' Boyé 6: qualche spunto ma deve ancora trovare la migliore condizione dopo l'infortunio)

Belotti 6,5: alla prima occasione che ha disposizione dimostra subito di essere un grande centravanti realizzando un gol tanto difficile quanto importante. Con il sinistro, da posizione angolata, riesce a mandare il pallone nell'unico punto dove Puggioni non può attivare portando così sul 2-1 i suoi.

All. Mihjlovic 6: la superiorità numerica a centrocampo della Sampdoria mette in difficoltà il suo Torino. sopratutto nella prima parte di gara. Con il solito ardore e la consueta grinta la squadra granata riesce però a rimettere in piedi una partita cominciata malissimo e nella ripresa ha anche l'occasione per vincere.