Un gol contro il Milan, un altro con il Bologna. Poi il buio. Daniele Baselli sta rendendo sotto le aspettative e Sinisa Mihajlovic, tecnico del Torino, lo ha sostituito contro il Pescara e lo attaccato al termine del match: "L’ho tirato fuori perché non mi ha dato nulla. E’ da 3 mesi che gli parlo e che gli dico di tirar fuori gli attributi se ce li ha. E’ un bergamasco ed è l’unico bergamasco che non ha quella cattiveria. Lui è, secondo me, il centrocampista che ha maggiore qualità nella nostra rosa ma gli manca il fuoco negli occhi e finché non avrà questo non farà mai niente finché non lo capirà io continuerò ad arrabbiarmi per il suo bene e per il nostro bene".