Il caso extracomunitari nel Torino rischia di bloccare il mercato al di là delle apparenze. Infatti, i granata vorrebbero trattenere Marko Vesovic, ma se fossero costretti a cederlo per tesserare Bruno Peres allora sceglierebbero, quale sostituito del montenegrino, quel Davide Faraoni che già lo scorso gennaio sembrava poter raccogliere l'eredità di D'Ambrosio. Però i granata non sono gli unici ad aver messo gli occhi sul giocatore dell'Udinese.

Il laterale attualmente all'Udinese è infatti ambito da diversi club, su tutti - come conferma Torinogranata - quel Chievo particolarmente attivo sul mercato con il suo nuovo ds, Nember. I gialloblu, che come terzini di spinta possono contare solo sull'ormai anziano Gennaro Sardo, puntano Faraoni come i granata, che però devono prima aspettare si sblocchi defintiivamente la questione Vesovic. Sperando che, qualora quest'ultimo partisse, per l'ex Watford allora non sia già troppo tardi.