Dopo un primo tempo macchinoso, l'equilibrio è spezzato da Mitrovic, che calcia una splendida punizione all'incrocio dei pali per il vantaggio dei serbi.
La reazione del Chievo non si lascia attendere: i clivensi sfiorano immediatamente il pareggio con Ekuban, Da Silva e Chiarello, senza trovare la via del gol.
Il secondo tempo è interamente di marca giallo-blu: il pressing asfissiante del Chievo non lascia respiro alla manovra della Stella Rossa. Puntuale arriva quindi il pareggio: al 27' della ripresa il Chievo sviluppa un'azione corale, ben finalizzata da Da Silva, scattato sul filo del fuorigioco.
La Stella Rossa accusa il colpo e si addormenta su un rilancio della difesa giallo-blu: al 40' Chiarello si presenta solo davanti al portiere e sceglie la potenza per siglare il gol della vittoria.


STELLA ROSSA - CHIEVOVERONA 1 - 2
(27' p.t. Mitrovic, 27' s.t. Da Silva, 40' s.t. Chianello)


STELLA ROSSA: Pavlovic; Lazic, Petosevic (8' s.t. Sebtovic), Srnic, Rudic, Simic, Stankovic, Popadic, Mihajlovic (15' s.t. Djordevic), Rakic (30' s.t. Golubovic), Mitrovic. All.: Radmanovic

CHIEVO VERONA: Frlez; Sall, Ambroise Yepie (1' s.t. Yoshi), Maccarone (30' s.t. Favaro), Magri, Burato, Da Silva, Chiarello, Ekuban Caleb Asnah, Yanis (38' p.t. Messetti), Oliboni. All. Nicolato

Arbitro: Sig. Mangialardi (Pistoia)