Udinese-Palermo 4-1

Scuffet 6,5: poche colpe sul gol da distanza ravvicinata, interviene bene su un paio di conclusioni dalla distanza.

Widmer 6: costretto sulla difensiva, una buona prova.

Danilo 6: collabora con Angella in occasione della rete, per il resto una bella gara.

Angella 5,5: le colpe sul gol sono praticamente tutte sue, spesso insicuro, ma per il resto una serata tranquilla.

Samir 6,5: non si può fare a meno di lui su quella fascia e adesso inizia ad arrivare anche al tiro.

(73' Heurteaux 6: entra ruba palla e sfiora il gol)

Badu 6: sempre lui con la sua grinta e confusione, limitato negli inserimenti.

Hallfredsson 6: serata senza grandi lodi, ma resta un'ottima diga in mezzo al campo.

Jankto 6,5: sfiora il gol a inizio partita, poi scompare per riapparire nella rete del 4 a 1 finale.

(84' Kums s.v.)

De Paul 6,5: se solo riuscisse a vedere la porta più spesso sarebbe il valore aggiunto di questa squadra, anche in occasione della rete ci deve provare due volte per insaccare.

Thereau 6,5: non sembra la sua partita, ma poi gli arriva la palla buona e sblocca il risultato con un gran tiro da fuori

(58' Perica 6: entra e la sua squadra vince e dilaga, tanto movimento, entusiasmo e un assist)

Zapata 7: peso in attacco, grinta su ogni pallone e gol, non si può chiedergli di più.


All. Delneri 6,5: lavora gli avversari lentamente, nella prima frazione poca grinta, nello spogliatoia deve aver suonato la sveglia