Tra le squadre di calcio di massima serie che occupano i vertici delle classifiche è il Napoli quella con meno infortuni in Europa: lo confermano i risultati della "Uefa Elite Club Injury Study" svolta dal Football Research Group tra 19 squadre internazionali da luglio a settembre 2017. La ricerca, è bene sottolinearlo, prende in condiderazione l'infortunio di Milik ma non quello, più recente di Ghoulam. I dati relativi agli azzurri sono confortanti e confermano un trend positivo ormai pluriennale che ha come protagonista lo staff medico della società partenopea, composto da Alfonso De Nicola, Enrico D'Andrea e Raffaele Canonico. Lo studio, come riferisce Repubblica, ha preso in considerazione club eccellenti come AS Monaco FC, Borussia Dortmund, Celtic FC, Chelsea FC, Club Atlético de Madrid, FC Barcelona, FC Basel 1893, FC Porto, FC Shakthar Donetsk, Juventus, Manchester City FC, Manchester United FC, Paris Saint-Germain, PFC CSKA Moskva, RSC Anderlecht, SL Benfica, Sporting Clube de Portugal e Tottenham Hotspur FC.