Il centrocampista della Fiorentina, Matias Vecino, è stato intervistato dal Corriere dello Sport-Stadio al quale ha detto: "Ho avuto la possibilità di andarmene e ho scelto di vestire la maglia viola. La voglia di Fiorentina non è passata in nessuno di noi, l'entusiasmo è lo stesso".

Poi Vecino ha aggiunto sui problemi palesati dalla squadra: "Il problema è generale, la manovra è più lenta e, di conseguenza, facilmente prevedibile. Dobbiamo riuscire a dare più intensità...Dobbiamo essere più bravi a sfruttare i tiri da fuori o a trarre vantaggio dalle palle inattive, specie quando gli avversari si chiudono".