Aumenta sempre più la pattuglia di soggetti interessati ad acquistare il Vicenza all'asta fallimentare che dovrebbe tenersi a metà marzo. Secondo quanto riportato da Trivenetogoal.it fra i possibili acquirenti ci sarebbero anche alcuni gruppi poco graditi alla piazza come Boreas Capital, la coppia Raphael Clairin-Brice Desjardins e Fabio Sanfilippo (che potrebbe non figurare in prima persona lasciando spazio all'imprenditore rimasto nell'ombra) che si aggiungono a Umberto Calabrò. Si tratta di persone o gruppi che già hanno provato ad acquistare il Vicenza da Vi.Fin. senza però arrivare al dunque, illudendo una piazza che ora li vorrebbe molto lontani dalla città veneta. Per questo il curatore finanziario Nerio De Bortoli starebbe cercando di trovare una cordata di imprenditori locali, dove potrebbe figurare quella famiglia Amenduni che finora si è sempre smarcata quando è stata tirata per la giacchetta, ma che pare disposta a entrare anche se non come socio di maggioranza.