Il manager del Manchester City Manuel Pellegrini ha commentato con soddisfazione il sofferto successo interno contro il Sunderland. In particolare, l'allenatore cileno ha commentato così la prova dell'uomo partita Frank Lampard, per cui è stato prolungato fino a giugno il prestito dal New York FC: "Nessun giocatore riesce a lasciare il segno come lui, è un campione di primo livello". Il centrocampista inglese, 35 anni, a giugno si era svincolato dal Chelsea per accettare l'offerta della nuova franchigia statunitense che farà il suo debutto in MLS quest'anno ed è stato inizialmente ingaggiato in prestito dal Manchester City fino a gennaio. Prestito poi prolungato alla luce delle grandi prove, con tanto di 7 reti stagionali, in Premier League e la relativa rabbia dei tifosi americani, che speravano di vedere Lampard all'opera a partire da marzo.



 
Get Adobe Flash player