La Commissione Disciplinare della Lega Professionistica francese ha stabilito la chiusura fino al 4 maggio dello stadio Armand-Cesari di Bastia dopo i gravi fatti di violenza che hanno comportato la sospensione del match contro il Lione dello scorso 16 aprile. Il Bastia giocherà il suo prossimo match interno in campo neutro e a porte chiuse e sarà vietato l'accesso allo stadio ai sostenitori corsi anche in occasione dei match in trasferta.