Il Watford di Gianfranco Zola sta per mettere sotto contratto, con la formula del prestito, il duo ceco composto da Daniel Pudil e Matej Vydra, rispettivamente da Granada e Udinese.

Gli Hornets sono stati recentemente acquistati dalla famiglia Pozzo circa due settimane fa. Il progetto tecnico è stato affidato a Gianluca Nani, manager con esperienza internazionale, e Scott Duxbury.
 
Pudil, esterno sinistro di 26 anni, è un giocatore che può giocare sia a centrocampo sia in difesa; dopo quattro anni passati con i bianco-blu del Genk è passato al Granada, il quale lo ha girato in prestito al Cesena per gli ultimi sei mesi della passata Serie A.
"Non ho dovuto pensarci due volte, sono venuto qui cinque anni fa in prova e il ricordo è ottimo. Non vedo l'ora di incontrare sul campo di allenamento Gianfranco Zola", ha dichiarato Pudil.
 
Vydra è invece un attaccante di vent'anni, capace di calciare in porta con entrambi i piedi. La maggior parte della scorsa stagione relegato in panchina a causa di un infortunio ai legamenti del ginocchio.
 
Vydra è stato acquistato dall'Udinese per circa 4 milioni di euro due anni fa dopo sei mesi vissuti da assoluto protagonista al Banik Ostrava (dove realizza infatti 4 reti in 14 incontri), quando aveva appena 17 anni.