L'infortunio occorso ad Andrea Belotti durante l'ultima partita di campionato del Torino ha portato alla luce un problema sottovalutato durante l'estate in sede di mercato: quello appunto della sostituzione del Gallo per un numero prolungato di partite. Fortunatamente per i granata il problema al ginocchio del centravanti non è particolarmente grave e Belotti salterà solamente quattro o al massimo cinque partite.

In casa Torino, però, si sta valutando l'ipotesi di acquistare un altro attaccante di primo livello a gennaio. Tra le ipotesi prese in considerazione c'è quella di Simone Zaza del Valencia. Per l'eventuale arrivo in granata dell'ex attaccante di Juventus e Sassuolo le prossime saranno settimane decisive: tutto dipenderà da Umar Sadiq. Se il nigeriano si rivelerà all'altezza del ruolo di vice-Belotti allora il Torino non cercherà un'altra punta a gennaio, in caso contrario la pista Zaza potrebbe diventare molto calda.